Sognare è

Spread the love

 

Il sogno, per me, è musica, poesia, recitazione, scrittura. Serve fantasia, cuore e tanto altro, chi mi aiuta a declinare i sogni? Facciamo questo gioco, sognare è: i partecipanti diranno la sua. Intanto io mi pregio di accompagnarlo con una poesia di Pedro Salinas, tradotta dal mio amico Valerio Nardoni.

Non respingere i sogni perché sono sogni.
Tutti i sogni possono
essere realtà, se il sogno non finisce.
La realtà è un sogno. Se sogniamo
che la pietra è pietra, questo è la pietra.
Ciò che scorre nei fiumi non è acqua,
è un sognare, l’acqua, cristallina.
La realtà traveste
il sogno, e dice:
“Io sono il sole, i cieli, l’amore”.
Ma mai si dilegua, mai passa,
se fingiamo di credere che è più che un sogno.
E viviamo sognandola. Sognare
è il mezzo che l’anima ha
perché non le fugga mai
ciò che fuggirebbe se smettessimo
di sognare che è realtà ciò che non esiste.
Muore solo
un amore che ha smesso di essere sognato
fatto materia e che si cerca sulla terra.

(Largo lamento)

Per gli illuminati d’oriente, la vita stessa è una sorta di sogno, anzi un film per dirla con Paramahansa Yogananda, quindi esercitiamoci coi sogni…