Intervista immaginaria elevata a potenza

Nel libro C’è troppa luce, uscito recentemente dalla fucina di Valigie rosse, Francesco Mencacci, responsabile e docente della scuola di scrittura Carver di Livorno, ripropone con arguzia e simpatia un modello già ampiamente sperimentato, quello delle interviste immaginarie a chi si trova nell’aldilà. Coraggioso il nostro preside perché confrontarsi con dei mostri sacri mette sempre paura, ma lui è addirittura … Continua a leggere