Loro: i medici in prima linea

“Oggi sono fortunato perché mi sono svegliato, perché sono vivo, perché ho tra le mani una vita preziosa, e non la sprecherò. Utilizzerò tutte le mie energie per migliorarmi come persona, per espandere il mio cuore verso il prossimo, per illuminarmi a beneficio di tutti gli esseri viventi, mi comporterò in modo gentile con gli altri, non mi arrabbierò e … Continua a leggere

Missiva al mondo

Buongiorno, alla vigilia dell’allentamento delle regole che ci hanno permesso di contenere il contagio di questo invisibile quanto spietato nemico, mi sento di scrivere questo messaggio. Spero proprio che questo ritorno alla “normalità” ci serva ad apprezzare di più, considerata la lunga clausura, i doni che la vita ci ha riservato, in modo che ne facciamo delle perle preziose racchiuse … Continua a leggere

La mascherata della morte rossa

Edgar Allan Poe “I cortigiani, come furono entrati, recarono crogioli e massicci martelli e saldarono le serrature. Erano deliberati a non lasciare via di fuga o di ingresso ai subiti impulsi della disperazione, o al delirio degli occupanti.Vi erano buffoni, vi erano improvvisatori, e danzatori, e musici, e la Bellezza, e vino: Tutto era lì dentro, ed anche la salvezza.” … Continua a leggere

Ausilio per gli insegnanti

Le notti sono lunghe in questo periodo e quindi tante idee (purtroppo anche brutte) si affacciano alla mente, ma questa credo sia bella. Vorrei usare il mio canale youtube per creare una cartella di letture scolastiche, leggevo tanto ai miei ragazzi, facevo tanta attività di ascolto ( ho ancora le mie agende) e a loro piaceva. Pensavo anche a strutturarle … Continua a leggere

Omaggio ad Achille Campanile

Mio padre lo adorava perché era un maestro nel gioco di parole applicato alla comicità. Un amico mi ha inviato due pilloline per ricordare questo artista poliedrico. Intanto la prima: DUE PAROLE (l’ispirazione proviene da “Tragedie in due battute” del maestro Achille Campanile). 22 novembre 2011 alle ore 09:16 (Prima teatrale, serata delle grandi occasioni, presenza del pubblico abituale e … Continua a leggere